LE PIETRE VERE DURE NATURALI: IL FASCINO DI UN GIOIELLO SENZA TEMPO

21/11/2019

LE PIETRE VERE DURE NATURALI: IL FASCINO DI UN GIOIELLO SENZA TEMPO


I gioielli sono piccoli miracoli della natura, preziosi e unici, perché riescono a farci risplendere, donandoci eleganza e fascino.

I gioielli con pietre dure sono estremamente versatili e graditi per chi li riceverà come regalo.

In linea generale, sia per la scelta dei metalli, sia per la scelta delle gemme, il consiglio di base è quello di fidarsi del proprio gusto personale: prediligere un colore significa infatti cogliere quello che un colore ci comunica e come possa esprimere al meglio la nostra personalità.

Il bianco

Rappresenta da sempre la luce, la semplicità e il candore. Optare per delle gemme bianche, o meglio, incolore, significa possedere una preziosità dall’incredibile trasparenza. Il diamante è il re di questa categoria, dal fuoco ineguagliabile e dalla lucentezza abbagliante. Ma non è l’unico: la natura offre numerose pietre trasparenti, dallo Zircone Bianco, all’aragonite, dalle Calcite, al Quarzo Fantasma, dall’Agata alla Moissanite.

E, se il diamante è il re, la regina del bianco è sicuramente la Perla, sferica o irregolare, di fiume o di mare,  bianca o con riflessi di colore… la perla rimane la regina del bianco, facile da abbinare, un classico che rimane sempre moderno.

Il giallo

Il giallo è una tonalità particolarmente amata da coloro che hanno una vivida immaginazione, con una personalità energica e vitale. La gemma gialla per eccellenza è l’Ambra, antichissima, un vero miracolo della natura, reperibile nei toni che vanno dal giallo lucente al nero, passando per le celebri colorazioni cognac. Altre pietre gialle sono il quarzo citrino e il topazio giallo, dal carattere vivace, donano luce e colore.

Il rosso

Tradizionalmente associato all’amore, alla passione e al cuore, il rosso racchiude in sé tutti gli slanci vitali: il cuore, il sangue e il fuoco. E’ scelto da personalità dotate di prestigio e fierezza. Le gemme che rientrano in queste sfumature cromatiche sono sicuramente il Granato, la Tormalina e il Rubino.

Il blu

Il blu è storicamente associato alla meditazione, allo spazio interiore e all’armonia. E’ il colore della riflessione e della malinconia. Pablo Picasso, attraversò periodi di forte introspezione, di malinconia, producendo opere d’arte che vanno sotto il nome “del periodo blu”.

Nella letteratura richiama la lontananza, la nostalgia, il romanticismo. Si crede che chi prediliga questo colore sia una persona serena ed equilibrata. Il mondo delle pietre preziose regala ogni possibile sfumatura di questo meraviglioso colore: dal blu intenso del classico Zaffiro Blu, la Tanzanite, la Iolite, senza dimenticarci dell’azzurro più tenue ma altrettanto bello dell’Acquamarina.

Il verde

Secondo la tradizione, il colore verde simboleggia la conoscenza superiore e l’equilibrio, la pietase la speranza. Questo colore rappresenta l’immortalità e la fecondità, oltre che la forza della natura. Molte sono le gemme che presentano questa gradazione, dalle sfumature verde chiaro del Peridoto, al verde intenso dello Smeraldo, particolarmente amato dalla regina Cleopatra e dagli egizi. Un’importante menzione merita la Giada, di cui esistono anche dei meravigliosi esemplari verdi, sia semitrasparenti, sia opachi.

Le collane, i bracciali e gli orecchini in pietre dure sono totalmente personalizzabili, dalla scelta della pietra, giada, onice, diaspro, agata, e ametista, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori.



 

PRODOTTI CORRELATI